background

[SIENA] Webinar Series: “Sustainable declinATIONS – Paths, meetings, and reflections on environmental, social, and economic sustainability”


March 31, 2021

DeclinAZIONI sostenibili

Percorsi, incontri e riflessioni sulla sostenibilità ambientale, sociale ed economica

Image

Il Comune di Siena, all’interno delle attività del progetto URBiNAT e in collaborazione con l’Università di Siena propone un ciclo di webinar dal titolo

declinAZIONI sostenibili. Percorsi, incontri e riflessioni sulla sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Il programma prevede un appuntamento a settima a partire dal 7 Aprile, per affrontare il tema della sostenibilità intesa sia a livello ambientale, che sociale ed economico. Un confronto, aperto a tutti, su tematiche che sono e saranno sempre più al centro dell’agenda quotidiana e che richiedono un’analisi da diversi punti di vista.

Il percorso è suddiviso in 3 filoni tematici: le città, i cittadini e gli strumenti per garantire la sostenibilità a lungo termine di un progetto. 

Nello specifico si parlerà di rigenerazione urbana intesa come azione pubblica, ma anche privata, che determina un accrescimento di valori economici, culturali, sociali. Nel primo incontro l’urbanista e progettista Pietro Elisei parlerà del caso del Comune di Pozzuoli e del progetto MAC- Monterusciello Agro City, insieme a Pietro Romano e Bernardo Giorgi che riporteranno l’esperienza degli Orti urbani  di Siena e dalla permacultura. Il 28 aprile le architette Giada Scoglio e Francesca Ameglio analizzeranno le esperienze di rigenerazione urbana su base culturale, presentando anche le criticità di tali processi.

Sul tema “cittadini”, il 14 Aprile la sociologa Maria Merelli intervistata da Stefania Elisei, inviterà ad analizzare tempi, spazi e relazioni per città inclusive, partendo da uno sguardo di genere sui contesti urbani.  

Nel filone tematico “strumenti” si inserisce, il 21 aprile, l’intervento di Daniela Ciaffi, vicedirettrice di Labsus, laboratorio per la sussidiarietà, per raccontare come nascono e che impatto hanno sui territori i Patti di collaborazione per la gestione dei Beni Comuni. Alla discussione interverranno anche due rappresentanti di organizzazioni cittadine, Gabriele Papi del Comitato di Ravacciano e Duccio Nello Peccianti dell’Associazione Le Mura, che hanno sperimentato in prima persona questa metodologia per la cura e gestione di alcune parti del patrimonio pubblico senese.

Il programma di incontri prevede una seconda parte ancora in via di definizione in cui si continuerà a parlare di esperienze virtuose e di approcci nuovi alla valorizzazione del territorio e della comunità: il crowdfunding civico sperimentato dal Comune di Milano, il coinvolgimento degli anziani del processo partecipativo per ridefinire il piano urbanistico a Pisa, le città a misura di bambino, ma che la sfida per la carbon neutrality e la Corporate Social Responsibility delle aziende verso una nuova sensibilità e cura del territorio.

In un momento in cui è difficile organizzare momenti di incontro con i cittadini, questo percorso propone di creare una community intorno a temi di interesse comune, per aprire un dialogo e offrire un confronto per la costruzione di un futuro basato sull’innovazione che parta dalla natura e dalla forza delle comunità.

Tutti gli incontri saranno trasmessi in diretta il mercoledì alle ore 18.00 sul canale YouTube del Comune di Siena

(https://www.youtube.com/user/ComuneDiSiena)

Per maggiori informazioni sul ciclo di webinar www.urbinat.siena.it.

Sustainable declinATIONS

Paths, meetings, and reflections on environmental, social, and economic sustainability

Image

As part of the implementation of the URBiNAT project, Siena Municipality in collaboration with Siena’s University, will host a series of webinars titled:

“sustainable declinATIONS Paths, meetings, and reflections on environmental, social, and economic sustainability”. 

The programme consists of three weekly webinars, starting on 7th April, to address the theme of sustainability, considered on an environmental, social, and economic level.  A discussion, open to everyone, and during which different points of view on the issues raised during the webinar are welcome, will follow.

The course is divided into 3 thematic areas: cities, citizens and tools to ensure the long-term sustainability of a project.  

Specifically, we will talk about urban regeneration as a public and private action, which leads to an increase in economic, cultural and social values. In the first meeting the urban planner and designer Pietro Elisei will talk about the case of the Municipality of Pozzuoli and the MAC- Monterusciello Agro City project, together with Pietro Romano and Bernardo Giorgi who will report on the experience of the Urban Gardens of Siena and permaculture.  On 28 April, architects Giada Scoglio and Francesca Ameglio will analyse experiences of urban regeneration on a cultural basis, also presenting the critical aspects of these processes. 

On the theme of “citizens”, on 14 April sociologist Maria Merelli, interviewed by Stefania Elisei, will invite people to analyse times, spaces and relations for inclusive cities, starting from a gender perspective on urban contexts. 

On 21 April, Daniela Ciaffi, deputy director of Labsus, a laboratory for subsidiarity, will talk about how cooperation agreements for the management of common goods are created and their impact on local areas.  Two representatives of Siena’s organisations will also take part in the discussion: Gabriele Papi of Ravacciano’s Committee and Duccio Nello Peccianti of Le Mura Association, who have personally experimented with this methodology for the care and management of some parts of Siena’s public heritage.

The programme of meetings foresees a second part, still to be defined, in which we will continue to talk about virtuous experiences and new approaches to the enhancement of the territory and the community: the civic crowdfunding experimented by the Municipality of Milan, the involvement of the elderly in the participatory process to redefine the urban plan in Pisa, the child-friendly cities, but also the challenge for carbon neutrality and Corporate Social Responsibility of companies towards a new sensitivity and care of the territory.

At a time when it is difficult to organise meetings with citizens, this course proposes to create a community around themes of common interest, to open a dialogue and offer a comparison for the construction of a future based on innovation that starts from nature and the strength of communities.

All the meetings will be broadcast live on Wednesdays at 6 p.m. on the YouTube channel of the Municipality of Siena.

(https://www.youtube.com/user/ComuneDiSiena).

For more information on the webinar cycle www.urbinat.siena.it